donare
Tu sei qui : Accueil Zaclys NAS

Votre «clef usb» sur internet avec la mère Zaclys

Il Zclef, il vostro usb internet key on-line - Modello 2 (sshfs)

madre Zaclys di test con la chiave (tecnologie sshfs) future internet USB


presentazione

I vantaggi di questa tecnologia rispetto al servizio cloud:

  • Sicurezza: scambi crittografia nativa via ssh, nessuna password
  • accesso diretto velocità ai nostri server, evitando gli intermediari (nessuno script, apache e gli ordini pesanti come WebDAV)
  • Funzionalità totale: tecnicamente non hai limite, tutto è possibile, come una vera e propria chiave USB che non è il caso con la soluzione webdav di un servizio cloud
  • è possibile collegare le zclef diverse stazioni di utilizzare lo stesso tempo e se volete di più (si blocca per la gestione della concorrenza)

Svantaggi rispetto al servizio cloud:

  • meno semplice da configurare (richiede minimo di computer destrezza, vedere i passaggi di seguito)
  • più difficile accedere dalla rete aziendale (firewall / proxy potrebbe bloccarsi)
  • nessuna interfaccia web (il webcloud è accessibile da ovunque) o condividendo collegamento
  • dipendenza da accesso internet (se la tua casella di ADSL è giù non hai più accesso ai file sul vostro zclef)


importante:

- Questo tutorial è stato scritto per gli utenti Linux (testato su Fedora e Ubuntu) e Mac OSX .
 

- MacOS X in caso di problemi: vedere questo forum commenti (Grazie a Romjean)

- per finestre si trova una superba tutorial dettagliato e illustrato diretto da Olivier qui

 

 

Come aprire il mio zclef?

Per utilizzare lo spazio di archiviazione su Internet è necessario creare un account sul nostro sito e possono unirsi (Vedi inizio pagina).

Lo spazio di archiviazione è:

  • 1 GB per i non soci (gratuito)
  • 5 GB per i membri Argento
  • 10 GB per i soci Gold

 

 

Fase 1: test di compatibilità

aprire un terminale e testare questo comando:

sshfs -V

(La "V" è in maiuscolo!)

Se la risposta è simile al seguente è vinta:
SSHFS versione 2.4
FUSE biblioteca Versione: 2.8.7
Versione fusermount: 2.8.7


Con contro, se la risposta contiene "Comando sconosciuto" o "comando sconosciuto" si perde: dobbiamo AVORD si installa il pacchetto fuse-sshfs:

  • Debian / Ubuntu: sudo apt-get install sshfs o tramite il gestore di pacchetti

  • redhat / Fedora: sudo yum install fusibili sshfs o tramite il gestore di pacchetti

  • Mac: Installare MacFUSE

e ripetere il test ...


 

Passo 2: prova la tua connessione a Internet

Se sei dietro un firewall proxy / aziendale o di avere strumenti di sicurezza esotici, è possibile che la "porta" utilizzato per "parlare" con i nostri server è chiuso (tecnicamente porta 22 non deve essere bloccato "uscita" per usare sshfs).

Per verificare, aprire di nuovo un terminale ed eseguire:

telnet sshfs.zaclys.com 22

Se si vede la risposta "Collegato al sshfs.zaclys.com" o "sshfs.zaclys.com Connected" si vince!

Con contro, se non succede nulla per alcuni secondi, o si dispone di un messaggio di errore "nessun modo", "non può connettersi", ecc ... si perde. È quindi possibile controllare i Parametes "proxy" nel vostro computer (tra cui il proxy "calze") e chiedere il vostro aiuto rete di sicurezza responsabile. Si può anche provare da casa o da un altro percorso.

 

 

Fase 3: Preparare la password

Per una maggiore sicurezza, non usiamo la password tradizionale su questo servizio, ma un certificato di autenticazione che si crea sul computer e contattaci. Così il vostro lavoro può connettersi a Internet le chiavi USB automaticamente senza inserire una password e con maggiore sicurezza.


1 / Crea il tuo certificato di autenticazione sul computer (che servirà come una password)

Aprire un terminale, poi fare:
ssh-keygen -t rsa

e confermare tutti i passaggisenza inserire una "passphrase"per creare il certificato di norma denominata "id_rsa"

NOTA: Se il certificato ssh esiste già si avrà un messaggio esplicito, possibilmente in inglese genere id_rsa esiste già. Sovrascrivere (S / N)? in questo caso non, senza necessità di ricreare esso!)


2 / Assicurarsi che il certificato è stato creato:

Aprire un terminale, poi fare:

cat ~ / .ssh / id_rsa.pub

Si dovrebbe vedere una forma di testo:

ssh-rsa AAAAB3NzaC1yc2EAAAABAQDdsjybBdNBgek2O1UdyKJFl6xLFwv04 / hcbYWkLd8ik +
Y5VybLr4qNSfvfB7GFU2GvgHwXnDbiALV4rFF7n / 5uysQSVjqsdfd5f4sdf68z4fqsf1qs3d2
138e8g3d2.f0d3fze51fzefzefcPTy8G/HFn9Qyzxa0y5jcc/0x1fLqUE8Nhp9uXzUGCYy6i0
5UYXj2CIRo0JF4uzaroaV3 / DK / qXvF6ZmtLKRcW2FpmodcBvBAADAQABAoCI9QPL1oC / Lkv33


Selezionare con il mouse e la copia (Destra / Copy)

 

 

Fase 4: chiedere l'apertura della vostra chiave USB Internet

Se non lo hai già fatto, accedere al sito internet: https://www.zaclys.com/?c=61 E quindi utilizzando il nostro modulo di contatto chiedere aprire la chiave USB e incollarlo nel messaggio il certificato che è stato copiato nel passaggio precedente .

Convalida ed attendere: per ora ci elaborare manualmente se il servizio viene utilizzato e lodato ci sarà automatizzare questo passaggio e si può farlo semplicemente cliccando su un pulsante.

L'apertura è fatto riceverete una mail di conferma con il vostro numero ID

 

 

Fase 5: Collegare la chiave (per fare questo una volta sul computer)

1 / Creare la cartella / media / zclef :

Aprire un terminale e si aggiunge il gruppo "fuse"

grep fusibile q / etc / group && sudo usermod -a -G fusibile $ (whoami)

poi ancora nel terminale, diventa root:

sudo -i

allora:

mkdir -p -m 777 / media / zclef
echo user_allow_other >>/etc/fuse.conf

SOCIETÀ logout del vostro Linux (log) e si ricollega ai suoi nuovi privilegi (gruppo "fusibile") sono presi in considerazione su tutti la sessione.



2 / Test della connessione manualmente e approvare il nostro server :

Aprire un terminale ed eseguire:

SSH sshfs.zaclys.com

risposta "sì" alla domanda di approvare il nostro server (e sarà nella lista bianca sul nostro computer), l'errore si verifica successiva è normale! connessione ssh al server è bloccato dalla sicurezza, non allarmatevi, ancora una volta questo passaggio è che devi solo mettere la nostra whitelist server sul nostro computer.


poi la sostituzione IL TUO NOME UTENTE- per il tuo numero di ID:

sshfs IL TUO NOME UTENTE- @ Sshfs.zaclys.com: / zclef / media / zclef

la prima connessione, il tuo linux vi chiedo di sostenere il nostro server: accettare, e ci aggiungerà alla lista bianca tuo account ~ / .ssh / known_hosts

Se non si dispone di un messaggio di errore, il zclef è montato (cioè collegato al linux e accessibile sul / media / zclef). È possibile controllare questo eseguendo il comando df o il comando mount da una conchiglia, è anche visibile dal file explorer.

 

3 / Modifica / etc / fstab del tuo post :

dal file explorer, accedere alla cartella / etc e aprire il file "fstab".
se non lo vedi, aprire un terminale ed eseguire:

  • Linux Gnome: sudo gedit / etc / fstab
  • linux kde: sudo kate / etc / fstab
  • Mac: ?

Quindi inserire fino in fondo, su una riga e sostituzione IL TUO NOME UTENTE- per il tuo numero di ID:

IL TUO NOME UTENTE- @ Sshfs.zaclys.com: / zclef / media / zclef fuse.sshfs rw, user, noauto, port = 22, allow_other, ricollegare, transform_symlinks, _netdev, BatchMode = yes 0 0

salvare e uscire

 

 

 

Fase 6: Usare la chiave

La vostra chiave dovrebbe ora essere accessibile dal file explorer, come una chiave USB:

E 'finita! ovviamente necessario ripetere questi passaggi la prossima volta che si va a girare sulla propria posizione: tutto è fatto una volta per tutte e la vostra zclef rimangono accessibili.

 

 

Passo 7: Per utilizzare il zclef su altre posizioni?

... Sì, è possibile utilizzare il zclef per diverse posizioni allo stesso tempo, se si vuole, basta su ogni postazione di lavoro per eseguire i passaggi da 1 a 6! :)


 

Problemi noti per risolvere:

Su alcuni linux punto di montaggio possono scomparire dopo pochi giorni, ancora una volta:
sudo mkdir -p -m 777 / media / zclef


Altri modi per usare il tuo zclef:

http://doc.ubuntu-fr.org/sshfs

 



16 087 click - creato 19/06/2013 da Tito - modificata 02/04/2016



Commento, commentare, discutere ...

Info82 reazioni.

  • da Bill (Zaclynaute) - 12/05/2017 10:31

    Bonjour wanacloud
    Pour l'instant, le service est réservé aux adhérents de l'association, ce qui répond à la question du "paiement".
    L'espace de stockage, toujours pour l'instant, est mutualisé.

  • da wanacloud (Zaclynaute) - 12/05/2017 10:26

    Merci Tito.
    Et on souscrit à quel moment pour payer cet espace de stockage ?
    Dans son espace perso va apparaître une nouvelle case zclef ?
    Perso pour un test on aurait pu penser quequelques centaines de Mo devenaient dis automatiquement, non ?

  • da tito (Zaclynaute) - 11/05/2017 14:07

    bonjour,
    non ce sont 2 services indépendants
    amicalement,

  • da wanacloud (Zaclynaute) - 11/05/2017 13:40

    Bonjour
    Est ce que je dois transférer mes données owncloud dans l' espace de cette clé ? Ou c'est juste un autre moyen d' accès aux données ??

  • da chmo82 (Zaclynaute) - 08/02/2017 21:30

    Je ne suis pas un grand spécialiste, mais chez moi ça marche très bien, malgré des triturations dans tous les sens, à cheval sur plusieurs machines et OS. Une hypothèse : ton erreur ne correspond-elle pas à la remarque après l'étape 7 du tutoriel :

    Problèmes connus à fixer :
    Sur certains linux le point de montage peut disparaitre après quelques jours, refaire :
    sudo mkdir -m 777 -p /media/zclef

  • da cyrille06 (Zaclynaute) - 08/02/2017 15:27

    Bonjour,
    Une fois la Zclef installée sous Trisquel (version libre d'Ubuntu), celle-ci apparaît bien dans mon navigateur de fichiers, elle est montée mais lorsque je clique dessus pour y accéder, j'ai le message d'erreur suivant : "Vous n'avez pas les permissions nécessaires pour afficher le contenu de « zclef »"
    Quelqu'un peut-il m'aider ?
    D'avance merci !

  • da raplapente (non connecté) - 22/09/2016 23:40

    Installé la clef, sur un raspberry utilisé en camera. Ce raspberry cam (rasbian et motion) est dans un hivernage à 400m de chez moi et est lié à ma freebox par un pont wifi, la cle est fonctionnel et me sert de stockage des enregistrements video réalisés apres des mouvements consécutifs.
    Merci et bravo a l'équipe Zaclys

  • da MarcDS (non connecté) - 22/09/2016 22:49

    correction: mise à jour de mint 17 à 18...

  • da MarcDS (non connecté) - 22/09/2016 22:48

    Réinstallation de la clef après avoir réussi la mise à jour de linux mint 16 à 17 et cette fois, tout a l'air de bien fonctionner. Juste une remarque: dans l'étape 5, je n'ai pas eu de question pour approuver le serveur.

  • da Bill (Zaclynaute) - 12/09/2016 10:02

    Bonjour MarcDS
    Essayez de refaire une demande, avec une nouvelle clé publique.

   [...] pour voir les réactions précédentes cliquer ici »



(sert uniquement à vous signaler les réactions)






Condividi?

diaspora  G+  facebook  twitter  Digg  Yahoo  Delicious  Technorati  myspace




A lire également :

InfoNon ci sono elementi attualmente in questa categoria!



retour



contenuto



Zaclynautes on-line

  • Crashing_Jet appeler ce zaclynaute pour discuter en salle de tchat
  • Eric69 bienfaiteur appeler ce zaclynaute pour discuter en salle de tchat
  • MatthieuBarbu bienfaiteur appeler ce zaclynaute pour discuter en salle de tchat
  • Michelrobert bienfaiteur appeler ce zaclynaute pour discuter en salle de tchat
  • Nathaliew76 bienfaiteur appeler ce zaclynaute pour discuter en salle de tchat
  • Numero_6 bienfaiteur appeler ce zaclynaute pour discuter en salle de tchat
  • Poutcha bienfaiteur appeler ce zaclynaute pour discuter en salle de tchat
  • Sebenoit appeler ce zaclynaute pour discuter en salle de tchat
  • Solidaires Informatique appeler ce zaclynaute pour discuter en salle de tchat
  • Stounn bienfaiteur appeler ce zaclynaute pour discuter en salle de tchat
  • Trashseb appeler ce zaclynaute pour discuter en salle de tchat

  • +1 autres zaclynautes
    +309 visitatori e ospiti

rejoindre la salle de tchatLa stanza di chat
voir tous les membrescomunità



Mappa del sito | Aiutare | impronta | Opere e incidenti | bilancio | donare | schiuma | Z pub | Logo et charte

© Associazione Madre Zaclys 1998-2017  - Zaclys v2.5

Seguici sur Diaspora, Mastodon, Google+, FaceBook ou Twitter

traduzioni di Google Translate